Il libro La batana rovignese e la sua vela di Libero Benussi è la seconda pubblicazione dell’Ecomuseo rovignese, nonché la prima monografia dedicata a un tipo di barca dell’Adriatico.

Knjiga Rovinjska batana i njezino jedro 1

Autore: Di Libero Benussi

Edizioni: Casa della batana, Rovigno 2007

Questo è indubbiamente un libro dedicato alla batana, ma anche alle genti che per generazioni sono legate a questa barca, cosicché si può liberamente affermare che questo volume, assieme all’Ecomuseo, è una delle chiavi per conoscere Rovigno e i suoi abitanti in maniera diretta, ma anche molto intima. In effetti, nel libro vengono citate quasi tutte le persone che nell’ultimo centinaio d’anni hanno avuto a che fare con la batana, sia che si tratti di proprietari, costruttori, pescatori, oppure di studiosi e appassionati, in pratica tutti quelli che hanno trasmesso le tradizioni connesse alla barca… Una particolare qualità del libro è certamente il suo bilinguismo, che è una delle caratteristiche della città, ma anche del passato e del presente della batana, che oggi, seppure le sue origini siano legate alla comunità nazionale italiana autoctona, rappresenta il punto d’unione per tutti gli abitanti. Inoltre, questo libro è ancora un contributo alla valorizzazione della tradizione marinara e cantieristica rovignese, nel quale in maniera creativa e giocosa è presentato ancora uno dei volti di Rovigno come destinazione turistica, un importante mezzo di comunicazione destinato ai visitatori di questa città, dell’Istria e della Croazia!

Un passo dal libro:

“… È da parecchio che desideravo poter riunire in un unico compendio la tematica che riguarda la batana e la sua vela. Non sarebbero però nate queste pagine se non ci fosse stato anche il sostegno di molti amici appassionati ed entusiasti, che mi hanno aiutato ad affinare i tanti preziosi particolari. Per me, come per loro, la batana ha significato, e significa tuttora, vita, gioia, continuità, speranza e sogno. Alcuni di loro non ci sono più ma voglio sperare che queste pagine, oltre che a ricordarli, stiano a significare che la loro fatica non è andata sprecata inutilmente. Un particolare ringraziamento a Franco Diritti per il suo insostituibile contributo. Riuscire a veleggiare con la vela al terzo, anche se solo tra le righe di questo breve trattato, rappresenta già motivo di gratificazione…” Libero Benussi

Galleria fotografica

batana jedro 1 Batana jedro 2 Batana jedro 3
Batana jedro 4 Batana jedro 5 Batana jedro 6
Batana jedro 7 Batana jedro 8 Batana jedro 9
Batana jedro 10 Batana jedro 11 Batana jedro 12
Batana jedro 13 Batana jedro 14 Batana jedro 15
Batana jedro 16 Batana jedro 17 Batana jedro 18
Batana jedro 19 Batana jedro 20 Batana jedro 21
Batana jedro 22 Batana jedro 23 Batana jedro 24
Batana jedro 25 Batana jedro 26 Batana jedro 27
Batana jedro 28 Batana jedro 29 Batana jedro 30
Batana jedro 31 Batana jedro 32 Batana jedro 33
Batana jedro 34 Batana jedro 35 Batana jedro 36
Batana jedro 37 Batana jedro 38 Batana jedro 39
Batana jedro 40 Batana jedro 41 Batana jedro 42
Batana jedro 43 Batana jedro 44 Batana jedro 45
Batana jedro 46 Batana jedro 47 Batana jedro 48
Batana jedro 49 Batana jedro 50 Batana jedro 51
Batana jedro 52 Batana jedro 53 Batana jedro 54
Batana jedro 55 Batana jedro 56 Batana jedro 57
Batana jedro 58 Batana jedro 59 Batana jedro 60
Batana jedro 61 Batana jedro 61 Batana jedro 62
Batana jedro 62 Batana jedro 63 Batana jedro 63
Batana jedro 64 Batana jedro 64 Batana jedro 65
Batana jedro 65 Batana jedro 66 Batana jedro 66
Batana jedro 67 Batana jedro 67 Batana jedro 68
Batana jedro 68 Batana jedro 69 Batana jedro 69
Batana jedro 70 Batana jedro 70 Batana jedro 71
Batana jedro 72 Batana jedro 73 Batana jedro 74
Batana jedro 75 Batana jedro 76 Batana jedro 77
Batana jedro 78 Batana jedro 79 Batana jedro 80
Batana jedro 81 Batana jedro 82 Batana jedro 83
Batana jedro 84 Batana jedro 85 Batana jedro 86
Batana jedro 87 Batana jedro 88 Batana jedro 89
Batana jedro 90