Tempo e modo di pesca:

Si prepara con diverse specie di pesce. Il pesce si pesca tutto l’anno su fondali rocciosi con svariati tipi di rete, palangari, nasse e altri arnesi da pesca

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 capone
  • 2 scarpene (rossa o nera)
  • grongo (la testa e fino a mezza pancia)
  • 2 pesci lucerna
  • 3-4 canocchie
  • 2 seppie
  • 1-2 gransipori
  • 1 bicchiere d’olio d’oliva
  • 3 cipolle medie
  • 3-4 spicchi d’aglio
  • due foglie d’alloro
  • 1 bicchiere di purè di pomodoro
  • 1/2 bicchiere d’aceto
  • vino bianco
  • sale, pepe
  • 1/2 kg di polenta

Preparazione:

pulite le interiora e diliscate il pesce. Tagliate le seppie a pezzi grandi, pulite le canocchie e i gransipori. In una grande pentola soffriggete la cipolla e l’aglio. Aggiungete le seppie è lasciatele cucinare per bene, irrorandole col vino bianco. Nel frattempo in un'altra pentola mettete il purè di pomodoro diluito e condito con aceto, alloro, sale e pepe a piacimento.

Quando le seppie diventano tenere e quasi pronte aggiungete gli altri pesci, le canocchie e i gransipori. Ricopriteli col sugo di pomodoro e lasciateli cuocere tutti assieme per 15 minuti nella pentola coperta. Alla fine aggiungete sale, pepe e aceto a piacimento. Questo piatto di solito viene servito con la polenta calda.

Il detto:

“Scarpèna e ràgno tusagù∫ fa el brudìto vigurù∫!”

“La scarpena e il ragno velenoso fanno il brodetto vigoroso!”